Lettori fissi

martedì 14 febbraio 2017

cuori

oggi sarà un giorno dove i cuori saranno protagonisti

ho raggruppato in questo post la mia ultima produzione 

a partire da questo post del  13 Febbraio 2014            





 

 








post signature

lunedì 13 febbraio 2017

passione cuscini

ho davvero una passione per i cuscini



sono complementi di arredo che danno un tocco di personalità alla casa 




lo stile, i colori, le fantasie, le forme devono integrarsi con il resto del locale




quello che ho realizzato è pensato a partire da un ricamo monocromo a punto croce





un riquadro ed una rosellina centrale





con stoffe a righe e quadretti bordeaux



arricchito da un pizzo ecru





contornato da una balza a pieghe .... per me è stata complicata da realizzare




per uno stile country




le idee per arredare con i cuscini sono davvero tante, basta giocare con un pò di fantasia e creatività





post signature

mercoledì 8 febbraio 2017

ROSE aspettando la primavera

aspettando la primavera


rose dai colori delicati
con i tuoi tessuti

a te che manchi da 8 mesi

post signature

giovedì 2 febbraio 2017

stencil damascato a rilievo

questa volta qualcosa di diverso


non un ricamo ad ago


ma pennelli, colore, spatola, pasta sabbia


per uno stencil in rilievo


effetto damasco


su due cornici con specchio IKEA


una fondo bordeaux


ed una fondo color sabbia


trasformate per completare una parete vuota del bagno dei ragazzi


è una tecnica molto divertente e anche d'effetto


per fare questi due quadretti non immaginate il tempo che ci ho messo


ma sono arrivata alla fine


post signature

mercoledì 1 febbraio 2017

una tenera iniziale fiorita a punto croce

un piccolo... anzi piccolissimo ricamo


una iniziale fiorita


la lettera C ... come Claudia


per un portachiavi fatto col cuore


un regalo per un'amica


a piccoli passi cerco di tornare a riprendermi le mie passioni



post signature

venerdì 30 dicembre 2016

Buon anno nuovo

Piccoli ricami di fine anno



Rosso per piccoli bottoni



Snowflakes a punto croce



Ormai il 2017 è alle porte, vorrei augurare a tutti che il nuovo anno porti serenità e salute e alle mie amiche creative tanta creatività



Come ogni fine anno si fanno i bilanci di quanto è stato, che dire....

Un anno poco creativo, ho cercato di fare qualche piccolo oggetto ma con difficoltà per poco tempo e voglia

Un anno molto difficile tra gioie e grandi dolori: Le gioie per le soddisfazioni che mi hanno dato i miei figli ed un marito che mi è' stato accanto nei momenti più bui e per  un buon anno lavorativo ... Ma anche un grande dolore che ancora oggi mi fa stringere il cuore e mi fa versare lacrime ... La perdita della mia mamma... La salute cagionevole del mio papà ... Le preoccupazione per i pericoli quotidiani

Spero che nel nuovo anno riesca a ritrovare la voglia e il tempo di creare, a ritrovare quei momenti distensivi che trascorrevo a cucire, ricamare, dipingere ...

BUON ANNO


post signature

lunedì 25 luglio 2016

Il mio CUORE... tra le sue mani

Il mio CUORE è tra le sue mani ... quelle mani d'oro che mi hanno insegnato tanto ... un cuore che le ho fatto per la sua festa ... la festa della mamma  ... 


per Angela
la mia mamma
ed ora non c'è più ...
Nessuno si preoccupa per te piu' di una madre.
E quando non c'e' piu' il mondo appare insicuro, non puoi piu' confidarti con lei e la tua vita cambia. Per sempre.Quando una persona che amiamo se ne va via per sempre, è difficile imparare a vivere con quel vuoto profondo che si spalanca all'improvviso.
E non basta semplicemente voltare pagina.
Non basta ripetersi che la vita continua e che non serve a nulla piangere, non basta imporsi di non pensarci…
Quel vuoto è lì. Come una ferita profonda.
Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare.
Esistono.
Possiamo solo affrontarli, e cercare di fare di tutto affinché non ci devastino.
Ma talvolta ci vuole tanto tempo.
La morte della madre è la morte della creatura che ti ha concepito, portato dentro il ventre, regalato la vita.
E la tua carne è la sua carne, il tuo sangue è il suo sangue, il tuo corpo è un’estensione del suo corpo: nell’attimo in cui muore, muore fisicamente una parte di te o il principio di te, né serve che il cordone ombelicale sia stato tagliato per separarvi.
....non passa giorno che non la penso ..mi manca...ormai non c'è rimedio..lei non c'è piu'.. ho momenti di profonda tristezza e nostalgia..
Ricordarla e parlarne è come farla vivere ancor..

Il dolore è ancor più dolore se tace.  (Giovanni Pascoli)

Quando muore una persona cara, il legame che ci ha unito resta.
E diventa più grande e più forte.
Per poterlo riconoscere, però, occorre imparare a vedere, toccare e sentire, con il cuore.
Il cuore riconosce la presenza anche di chi non ha più un corpo.
La presenza fa parte del legame.
Il legame non ha nessun corpo.
Il cuore è abituato a vedere, sentire e toccare, tutto ciò che non ha corporeità.
“Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.”
Quando muore qualcuno che amiamo ci ricordiamo di avere un cuore.
Il dolore che si prova non riguarda i sensi, è un dolore interno che attanaglia l’anima.
Non è concreto, non è quantificabile, non è scientifico.
Ma è reale.
In quei momenti ci accorgiamo, improvvisamente, della percezione del cuore.

(Antoine de Saint-Exupéry)




post signature

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

Visualizzazioni totali